outfit di tendenza e su misura per la casa
Stai leggendo

bauhaus reloaded | design contemporaneo

bauhaus reloaded | design contemporaneo

bauhaus reloaded | design contemporaneo | moodboard e shopping list

bauhaus reloaded | design contemporaneo

Niente da fare. Mio malgrado ci ricasco sempre. E’ pur vero che all’università ci hanno insistito parecchio, sul Movimento Moderno, sul Bauhaus e su quanto Gropius & Co. abbiano contribuito a quel c’è di buono nel design da cent’anni a questa parte. Che però io vada a cercare di leggere dappertutto, nella struttura e sulla superficie di arredi e complementi, forme pure, colori primari e un certo tipo di ordine, sta cominciando a diventare inaccettabile.

Fino a che, però, non mi imbatto nelle composizioni pulite, contemporanee e profondamente materiche di Colé Italian design lab e allora penso che la mia vecchia strada vada nella direzione giusta e che non abbia senso – almeno per ora – abbandonarla a favore della nuova.

Bauhaus oggi | moodboard

A proposito di Colé so che è è un brand giovane (ha compiuto due anni in occasione dello scorso Salone milanese), che i suoi orgogliosi genitori sono Matteo De Ponti e Laura Macagno e che le collezioni sono sviluppate in collaborazione con pochi selezionati studi di design: Lorenz * Kaz, Aksu / Suardi e Emmanuel Gallina.

Mi piace subito la partitura essenziale e perfettamente bilanciata della libreria Ottoman e scopro che, nel mio soggiorno, posso coordinarla a un ampio e morbido sofà oltre che a un pratico mobile contenitore. Con questa manciata di arredi, che vibrano nel calore del frassino fiammato, sono a un passo da Rietveld e da De Stijl; non posso che sottolineare la meta con una degna lampada a sospensione: Bau Pendant di Normann Copenhagen.

D’altra parte ho invece una scomposizione / ricomposizione di superfici ritagliate in una densa varietà di forme geometriche (molto amiche del Bauhaus). Per fortuna non scappano qua e là per la stanza; una serie di robuste cornici di legno le imbrigliano e, cerniera dopo cerniera, lasciano loro il compito di articolare e dividere lo spazio.

Ecco così un separé divertente e informale (seppure rigorosissimo) che non avrete difficoltà a spendere in qualsiasi open space come nella vostra camera da letto. E’ Opto e arriva direttamente dal Salone 2013. La sua specialità è giocare con la luce, non dimenticatelo; i suoi trafori e le sue partiture servono a questo.

Bauhaus oggi | shopping list

Colé Italian design lab | Ottoman sofa XL | 140 x 220 x 64 cm

Colé Italian design lab | Ottoman bookcase | 110 x 35 x 195 cm | 3.596,00 euro

Colé Italian design lab | Ottoman box | 47 x 220 x 72 cm

Colé Italian design labOpto

Normann Copenhagen | Bau Pendant | 44 x 57,5 cm o 51 x 57 cm | 199 euro o 230 euro

&Tradition | Flower Pot VP3 | 45 x 23 x 23,5 cm | 298,00 euro


moodboard + shopping list

Seguite questo link per trovare nuovi outfit > moodboard
Visitate questa pagina per continuare a compilare la vostra lista di must have di design > shopping
Andate a sbirciare qui all’interno della mia collezione di design > l’armadio

Nora


altri post per approfondire

INSTAGRAM