Outfit di tendenza e su misura per la casa
Stai leggendo

una consolle pastello al Fuorisalone | colori golo...

una consolle pastello al Fuorisalone | colori golosi per interior

una consolle pastello al Fuorisalone | colori golosi per interior | moodboard e shopping list

una consolle pastello al Fuorisalone | colori golosi per interior

outfit con consolle pastello | moodboard

La mia amica Laura, da un anno trasferita con bimba, marito e matita (da architetto) a Berlino, si è appena lasciata alle spalle quello che è stato definito il marzo più freddo degli ultimi 130 anni. O forse no, non se l’è lasciato alle spalle; non ancora.

A giudicare dagli inquietanti post che appaiono a suo nome sui vari social network, il gelo è il suo fedele compagno in ogni uscita (forzata) di casa e la nevicata giornaliera viene a volte paragonata, a puro scopo di sdrammatizzazione, ai nugoli di polline che in questi giorni, malgrado la pioggia incessante, iniziano ad ammantare le strade della mia città, che fino a poco tempo fa era anche la sua.

Con il pretesto dell’imminente inizio della settimana milanese del design, quindi, cerco di far sbocciare in soggiorno un po’ di primavera e di lasciarmi (e far lasciare a Laura) alle spalle freddo e intemperie. Anche a Roma, ultimamente, in quanto a maltempo non abbiamo affatto scherzato e ho assoluto bisogno di sole e buonumore.

Decido quindi di far indossare alla mia casa un abito leggero, proprio come la struttura in tubolare di metallo verniciato che avvolge il vano contenitore e lo specchio della consolle Posà di Lineabeta LAB. Le sue delicate e succose nuances pastello, amplificate dal calore del bambù, nascono espressamente per l’ambiente bagno.

Ma nulla vieta – e tutto, invece, suggerisce – di spenderle in soggiorno come in ingresso, sfruttando il cassetto e i ripiani per i libri e per un paio di vasi da fiori (come i Pantone mini di Serax). Senza contare che l’ampio specchio rettangolare, collocato vicino alla porta, è un accessorio indispensabile per darsi un’ultima occhiata prima di uscire di casa.

In abbinamento a una consolle così giovane e informale non ho trovato nulla che mi soddisfacesse di più che la Low Chairs Family, piccola collezione di sedute e complementi che nascono da un’insolita contaminazione.

La loro designer Jovana Bogdanovic è una serba che già da qualche anno lavora in Cina e sembra aver combinato la purezza e la funzionalità dell’arredo di stampo nordeuropeo con le forme orientali, contenute e mai invadenti.

A illuminarle, giocando con i trafori e il calore del legno, la sospensione Coral di Moaroom; ad accessoriarle, gli elementi impilabili in ceramica di ferm LIVING e la lanosa confortevolezza del tappeto Cuks di Nanimarquina.

outfit con consolle pastello | shopping list

Lineabeta LAB | Posà | 80 x 190 x 30 cm | prezzo su richiesta | Fuorisalone 2013 – JVstore, via Melzo 7, Milano

Jovana Bogdanovic Low Chairs Family

Moaroom | Coral | 40 cm | 398,00 euro

ferm LIVING | Stackable Jars with Lid | 10 x 24 cm | 62,00 euro

Nanimarquina | Cuks | 80 x 140 cm | 724,79 euro

Serax | Pantone vaso mini | 6,4 x 5 cm | 2,90 euro


moodboard + shopping list

Seguite questo link per trovare nuovi outfit > moodboard
Visitate questa pagina per continuare a compilare la vostra lista di must have di design > shopping
Andate a sbirciare qui all’interno della mia collezione di design > l’armadio

Nora


altri post per approfondire

INSTAGRAM