jungle mood

 

jungle mood

[immagine via Martina Gemmola]

L’estate ha fatto il passo decisivo verso le alte temperature in questi giorni. A Roma, la mia città, il caldo raggiunge a metà giornata picchi difficili da sostenere, specie se, come me, si lavora ancora a pieno ritmo. Per le righe e le immagini di oggi, allora, non ho potuto che ispirarmi a desideri di freschezza, a ricerca di verde, di quiete, di fuga dalla realtà.

E così, passo dopo passo, sono arrivata a immergermi nella giungla. I suoi colori e le sue foglie mi hanno avvolta e confortata e, anche se solo virtualmente, mi sento meglio.

Approfitto di queste immagini per cercare di calarle in una possibile realtà domestica: jungle mood. Non occorre esagerare e trasformare il soggiorno in una foresta tropicale. Per ottenere l’effetto esotico desiderato, sono sufficienti pochi tocchi: verde a foglia larga, contenitori in fibre naturali intrecciate (i prodotti della collezione KRYDDGLAD, STADIGT e NIPPRIG sono perfetti!), cotone bianco e tocchi di arancio e rosa intenso.

jungle mood

[immagini originali 1 | 2 | 3 | 4 | 5]

Se avete la fortuna, poi, di aver ereditato un baule intaccato dai segni del tempo e dei viaggi, siete davvero a posto! Il mio, ora, assolve la funzione di comodino in camera da letto, ma non escludo di trovargli presto una nuova collocazione per la mia scenografia jungle.

jungle mood

[immagine origianale via Luli Sanchez]

Via libera anche a pattern vegetali e a righe e fasce; per questi ultimi, però, obbligatori i toni dei beige, dei marroni, delle terre.

Accumuli di oggetti rubati a viaggi in terre remote e di vasi in vetro di diversi colori sono lo strumento perfetto per sottolineare angoli importanti della stanza: quello dedicato al relax, alla lettura, alla conversazione tra amici. Jungle mood è, infine, luce naturale rischiarata da lumi, lanterne e candele. La suggestione è l’ingrediente più importante!


design outfit & you | consulenza su misura

design outfit & you | consulenza su misura

design outfit & you è il servizio di consulenza su misura che, da design blogger,
mi fa tornare al mio vero lavoro: l’architetto.
Se pensi che la tua casa o anche una sola delle sue stanze abbia bisogno di un nuovo outfit,
puoi scrivermi a designoutfitblog [at] gmail.com o visitare la pagina dedicata al servizio!

Nora


altri post per approfondire

INSTAGRAM
il mio mondo per immagini