Outfit di tendenza e su misura per la casa

piumini per freddolosi

 

piumini per freddolosi

Sono una freddolosa che, a dispetto di questo, è amante dell’autunno e dell’inverno. Anzi. In questi giorni sto soffrendo perché a Roma, la città dove abito, le foglie cadute a terra non sono accompagnate dal vento che mi aspetterei a metà novembre, ma da un sole tiepido che fa piuttosto pensare a un inizio di primavera.

Rimando il cambio di stagione nell’armadio e fremo al pensiero di indossare di nuovo qualcuno dei miei cappotti. Amo la lana e, letteralmente, mi ci avvolgo. Quest’anno, però, i piumini leggeri che vedo nelle vetrine mettono a dura prova le mie certezze in fatto di outfit e sto pensando di cedere al fascino dell’imbottito.

piumini per freddolosi

D’altra parte se già per la camera da letto ho ceduto al piumino, perché privarmi del suo piacevole abbraccio anche mentre sono fuori, al freddo, con la voglia di tornarmene presto a casa? Ci penso su e inizio a documentarmi. Finisco sul sito di Cinelli Piume e Piumini e, una pagina dopo l’altra, capisco che a un capo confezionato per essere indossato è riservata la stessa identica cura adoperata per la biancheria da letto.

piumini per freddolosi

Pare che l’imbottitura in piumino d’oca garantisca leggerezza e calore senza essere troppo ingombrante e fastidiosa (cosa che mi interessa molto, dal momento che prediligo i cappotti per la loro linea snella) e che i diversi capi siano confezionati con uguale cura sartoriale: dettagli, cuciture, accessori di alta qualità.

Mentre penso a come potrei arricchire il mio outfit invernale, studio anche le consistenze dei piumini per la camera da letto; potrei cambiare il mio che, non troppo di buona qualità, mostra già qualche segno dovuto all’età e ai lavaggi (e ha l’imbottitura sintetica!).

piumini per freddolosi

piumini per freddolosi

Tra tre gradi di calore, individuo subito quello adatto alle condizioni climatiche della mia casa; è sufficiente lo spring, leggero e studiato per ambienti riscaldati con temperature superiori a 20 gradi. L’extra winter e il winter di sicuro non fanno al caso mio, visto che vanno bene per ambienti molto freddi o riscaldati solo poche ore al giorno.

piumini per freddolosi

Fatte queste scelte funzionali, mi resta la parte più divertente del lavoro: scegliere con quale fantasia vestire la mia camera da letto. Ho a disposizione dei copripiumini a motivi floreali su fondo bianco o acquamarina e, ancora, delle trapunte decorate in bicromia. Scelta difficilissima!

piumini per freddolosi

piumini per freddolosi

piumini per freddolosi

Home Style Blogs

Questo post fa parte della rubrica Home Style Blogs | Trends & Stories, dedicata agli outfit e alle ultime tendenze del design raccontate, per immagini e parole, dai blog della rete Home Style Blogs!

Nora


altri post per approfondire

INSTAGRAM