outfit di tendenza e su misura per la casa
Stai leggendo

design, fashion e lifestyle | 5 prodotti che feste...

design, fashion e lifestyle | 5 prodotti che festeggiano i loro primi 40 anni

design, fashion e lifestyle | 5 prodotti che festeggiano i loro primi 40 anni

Sapete cosa hanno in comune Orlando Bloom e Liv Tyler, a parte il fatto di essere bellissimi e famosi? Semplice. Sono entrambi del 1977 e questo vuol dire che il 2017 è l’anno del loro quarantesimo compleanno.

Cercando notizie in rete ho scoperto che questo è l’anno di tanti anniversari importanti che riguardano il mondo del design e della moda. La metà degli anni ’70 è stata infatti ricca di creatività e innovazioni.

Scoprite quali festeggiando i 40 anni di alcuni prodotti e qualche curiosità!

1 | i primi 40 anni della lampada Atollo di Oluce

design, fashion e lifestyle | 5 prodotti che festeggiano i loro primi 40 anni

i primi 40 anni della lampada Atollo di Oluce

Progettata nel 1977 da Vico Magistretti e vincitrice del Compasso d’Oro due anni dopo, la lampada Atollo è made in Italy per eccellenza. Sono abbastanza sicura che l’abbiate già incontrata non solo negli showroom d’arredamento delle vostre città, ma anche in case di amici amanti del design.

Esiste in tre versioni: bianco / nero / oro. Indovinate un po’ qual è la mia preferita… 🙂

2 | i primi 40 anni della sedia Cab di Cassina

design, fashion e lifestyle | 5 prodotti che festeggiano i loro primi 40 anni

i primi 40 anni della sedia Cab di Cassina

Festeggia i suoi primi 40 anni anche la sedia Cab di Mario Bellini per Cassina, concepita come uno scheletro d’acciaio rivestito di pelle ben tesa. Esiste anche in una comodissima versione con braccioli, snella e leggera.

3 | i primi 40 anni delle caramelle Dietorelle

design, fashion e lifestyle | 5 prodotti che festeggiano i loro primi 40 anni

i primi 40 anni delle caramelle Dietorelle

Non l’avrei detto, ma il 2017 è l’anno di un altro importante anniversario dei 40 anni: quello delle caramelle Dietorelle. Alzi la mano chi ne ha un astuccio (semivuoto, ci scommetto!) nella propria borsa!

Nel tempo le mie preferenze hanno oscillato tra le gommose alla liquirizia e le morbide alla frutta, ma anche le ripiene e le gelées non sono niente male, lo ammetto.

I festeggiamenti, in questo caso, sono organizzati alla grande. Dietorelle, infatti, mette in palio per i suoi golosi consumatori ben 80 borse Limited Edition firmate Le Pandorine. Per partecipare al concorso è sufficiente compiere una sola mossa: acquistare una busta o un astuccio di caramelle e scoprire subito se si è nella rosa dei gloriosi vincitori!

Maggiori informazioni sul sito ufficiale Dietorelle e su tutti i canali social seguendo gli hashtag

#Dietorelle | #DietorellePandorine | #stevia | #Dmoments | #40anniDietorelle

Adesso sono sicura che il senso di colpa post pranzi a ripetizione nel periodo pasquale può fare capolino. Facciamo che provo a trovare qualche giustificazione per gustare le Dietorelle senza pentimenti?

Ricapitoliamo:

  • le nuove Dietorelle, oltre a essere sempre senza zucchero, sono dolcificate con estratto di stelvia;
  • sono ricche di succhi di frutta;
  • sono senza coloranti e senza aromi artificiali.

 

Direi che i presupposti per avere la coscienza a posto ci sono tutti, vero?

4 | i primi 40 anni della Polaroid OneStep

design, fashion e lifestyle | 5 prodotti che festeggiano i loro primi 40 anni

i primi 40 anni della Polaroid OneStep

Ho da poco rimesso in funzione la mia vecchia Polaroid, acquistando online le pellicole che credevo fossero da anni fuori produzione. Non sapevo che il modello OneStep compisse nel 2017 i suoi primi 40 anni!

Il suo design è attualissimo e sembra incredibile che social basati sulla condivisione delle immagini, come instagram, traggano ispirazione proprio da dispositivi come questo, precursori nella creazione di un certo tipo di prodotto.

5 | i primi 40 anni dei sandali Guge di Manolo Blahnik

design, fashion e lifestyle | 5 prodotti che festeggiano i loro primi 40 anni

i primi 40 anni dei sandali Guge di Manolo Blahnik

Si è da poco conclusa a Milano, a Palazzo Morando, la mostra MANOLO BLAHNIK. The Art of Shoes. Avrei voluto tanto visitarla, ma, presa dallo strascico della Design Week, non ho potuto programmare una trasferta ad hoc.

Tra i modelli che mi hanno più incuriosito, sbirciando sui social le immagini scattate in diretta dai visitatori, c’è di sicuro il sandalo Guge. Non vi sembra che ricordi qualcosa di familiare (domanda diretta agli architecture lovers)?

Tempo scaduto. Ve lo dico io: il sandalo, classe 1977, è ispirato al Museo Guggenheim di New York progettato da Frank Lloyd Wright!

Nora

Buzzoole


altri post per approfondire

INSTAGRAM