Stai leggendo

Albero di Natale | pianta, ricicla, adotta

Albero di Natale | pianta, ricicla, adotta

 

Albero di Natale | pianta, ricicla, adotta

Magari avete aderito all’appello di Confagricoltura; o magari, semplicemente, amate l’odore di buono, di terra che solo un Albero vero sa regalare alla casa. Fatto sta che oggi, 7 gennaio, vi ritrovate con un abete spogliato dagli addobbi che se ne sta lì, in soggiorno, in attesa che qualcuno decida il da farsi in merito al suo destino.

Le scelte green ed ecosostenibili per l’abete abbondano e oggi sono qui per suggerirvene qualcuna. Spazio dalla piantumazione al semplice e corretto riciclo e arrivo fino a proposte che, se fossi stata più attenta, avrei potuto farvi ben prima di oggi: l’8 dicembre, il giorno tradizionalmente riservato all’ingresso dell’Albero in casa e alla sua decorazione.

Magari siete stati più attenti di me e avete seguito alla lettera i consigli del Corpo Forestale dello Stato; in questo caso so che siete in compagnia di un Albero in perfetta forma e decidere il suo destino non è poi tanto complicato.

Altrimenti non vi resta che dare un’occhiata alle alternative che vi propongo per regalare nuova vita all’Albero: pianta, ricicla, adotta.

[immagine di apertura it.freeimages.com/Jean Scheijen]

Albero di Natale | pianta

Albero di Natale | pianta, ricicla, adotta

Comune di Este | dopo la FESTA…il tuo albero RESTA

Il Comune di Este (PD) promuove la piantumazione degli Alberi di Natale in un’area comunale situata in via Mario Tognato. L’iniziativa è stata studiata per prevenire la piantumazione casuale e improvvisata che è spesso causa, alla chiusura delle festività, della morte di Alberi che, se provenienti da foreste gestite in maniera sostenibile e certificate dal PEFC, avrebbero la possibilità di vivere e crescere nel loro ambiente naturale.

Comune di Formia | Regalati un bosco

Il Comune di Formia (LT), con la collaborazione delle associazioni Formia Turismo e Archivio Aurunco, organizza una raccolta di Alberi di Natale. Gli Alberi andranno a popolare un piccolo parco urbano di quartiere che, anche a distanza di anni, sarà testimone della coscienza green dei cittadini e costituirà un esempio tangibile della cultura del riciclo.

Per maggiori informazioni > Comune di Formia

Albero di Natale | ricicla

Albero di Natale | pianta, ricicla, adotta

Se l’Albero di Natale non è nelle condizioni migliori o è privo di radici, non vi resta che destinarlo alla raccolta differenziata. Di seguito trovate i link dei principali servizi offerti dai diversi comuni italiani e da altre organizzazioni per la raccolta a scopo di recupero come legname o compost.

In alcuni casi il link rimanda al servizio organizzato per lo scorso anno e, presumendo un rinnovo dell’iniziativa, l’ho comunque segnalato. Provvederò ad aggiornarlo non appena avrò maggiori informazioni.

Ikea > dal 4 al 17 gennaio > maggiori informazioni

SEAB Bolzano > dal 4 al 16 gennaio > maggiori informazioni

Quadrifoglio Firenze > maggiori informazioni

A.AM.P.S. Livorno > dal 7 gennaio > maggiori informazioni

ASIA Napoli > dopo il 6 gennaio

ASM Prato > dal 4 all’11 gennaio > maggiori informazioni

AMA Roma > 10 gennaio raccolta straordinaria > maggiori informazioni

AcegasApsAmga Trieste > maggiori informazioni

Albero di Natale | adotta

Albero di Natale | pianta, ricicla, adotta

[immagine it.freeimages.com/Brandon W. Mosley]

Vivaio Elaia di Perugia | adotta un Albero di Natale!

Ecco un’iniziativa che bisogna segnare subito sul calendario. Ve la segnalo ora, con colpevole ritardo, perché spero possa incuriosirvi e attrarvi per il prossimo Natale 2016. Il vivaio Elaia di Perugia, regno delle piante di olivo, propone a tutti i bambini l’adozione di un Albero di Natale (con tanto di certificato!) e un laboratorio dedicato alla creazione delle decorazioni e all’addobbo. E c’è anche la merenda a base di bruschetta e olio nuovo…

Per maggiori informazioni > Vivaio Elaia di Perugia

e per chi abita negli Stati Uniti…

Segnalo due iniziative a chi mi legge dagli Stati Uniti (qualcuno ci sarà, dai!).

La prima si chiama Living Christmas e consiste nel noleggio di un Albero di Natale vivo, con tanto di radici, che, a feste finite, può essere donato ad associazioni benefiche impegnate nella piantumazione di alberi in diverse aree urbane. Il servizio di noleggio e adozione è attivo in California.

La seconda iniziativa, Adopt a Living Tree for Christmas, interessa gli abitanti di San Francisco e funziona con le stesse modalità della prima. Sul sito si segnala persino che la donazione in denaro per l’adozione dell’Albero è deducibile dalle tasse!

Nora


altri post per approfondire

INSTAGRAM
il mio mondo per immagini