outfit di tendenza e su misura per la casa
Stai leggendo

una casa sicura e bella per l’estate

una casa sicura e bella per l’estate

 

casa sicura e bella per l'estate

L’altro giorno, mentre fotografavo questa lampada (di lei vi parlerò tra qualche giorno), un problema estetico delle finestre della mia casa si è reso ancora più evidente del solito: la presenza delle inferriate. Le ho fatte installare più di dieci anni fa, appena arrivata nella casa che era di mio nonno.

Abitavo da sola e a Roma non è difficile che a un secondo piano di una palazzina ci siano visite indesiderate, specie d’estate, quando la città si svuota. Così non ci ho pensato due volte e ho optato – sostanzialmente per ignoranza di altri sistemi per rendere la casa sicura – per questa soluzione piuttosto invasiva.

A distanza di tempo mi rendo conto che le inferriate mediano un po’ troppo il rapporto tra l’interno e l’esterno della casa. Creano un ostacolo visivo e imprigionano lo sguardo; sembra che oltre non possa andare. E poi c’è il problema della loro collocazione estetica nel prospetto e nel contesto architettonico.

Le palazzine che circondano la mia presentano, di facciata in facciata, soluzioni piuttosto fantasiose, che sono il frutto delle scelte individuali e non di una decisione condivisa a livello di condominio.

Non discuto invece che le inferriate possano funzionare in casi come i due delle immagini di seguito: un vecchio edificio recuperato o un luminoso piano terra di gusto francese (e sarebbero stati belli anche senza!).

casa sicura e bella per l'estate

[immagine via]

casa sicura e bella per l'estate

[immagine via]

casa sicura con un sistema (quasi) invisibile

casa sicura e bella per l'estate

Il punto è che vorrei trovare una soluzione che, oltre a rendere la mia casa sicura, possa anche lasciare le mie finestre libere di far entrare la luce, senza condizionare l’aspetto architettonico. Può darsi che l’abbia trovata, finalmente.

Mi trovo spesso davanti, come tutti, la pubblicità di svariati sistemi di antifurto; non mi convincono mai abbastanza, sembra che manchi sempre qualcosa.

L’altro giorno, invece, ho spulciato ben bene l’offerta Sicuritalia Protezione 24. Come altre è sviluppata con tecnologia wireless (quindi per l’installazione non sono necessari lavori di muratura e tinteggiatura) e prevede l’installazione di una serie di videocamere / fotocamere.

Ma le cose interessanti, che mi hanno fatto sognare le mie finestre libere dalle inferriate, sono:

  • le batterie interne che garantiscono il funzionamento dell’impianto di antifurto anche in assenza di alimentazione elettrica e per lunghi periodi di tempo (parliamo di un’autonomia di anni!);
  • le videocamere capaci di registrare anche al buio e di inviare in tempo reale (ventiquattr’ore su ventiquattro) informazioni alla Centrale Operativa Sicuritalia, con la conseguente possibilità di un tempestivo intervento sul posto;
  • la App dedicata che, anche a distanza, permette di attivare o disattivare il sistema, oltre che di ricevere immagini in diretta della propria casa (una specie di Grande Fratello per la sicurezza!).

casa sicura e bella per l'estate

casa sicura e bella per l'estate

A questo punto possiamo fare così. Ci prendiamo qualche giorno per pensare e poi vediamo di attivarci per questo sistema di antifurto, va bene? Ho letto da qualche parte che Sicuritalia si occupa anche della progettazione del sistema, dell’installazione e persino della manutenzione per tutta la durata del contratto…

Nora

 



altri post per approfondire

INSTAGRAM