Stai leggendo

interni arancio: come curare gli abbinamenti di co...

interni arancio: come curare gli abbinamenti di colore

interni arancio: come curare gli abbinamenti di colore

interni arancio: superfici e dettagli | immagine via Hip&Clavicle Handmade Goods

Arancio: ti amo e ti odio.

E, allo stesso tempo, credo che nessun colore potrebbe starmi peggio addosso. Persino al giallo, ogni tanto, sono disposta a dare una chance, ma verso l’arancio sono decisamente più prudente.

Questo non vuol dire che escluda il colore mediterraneo per eccellenza dalla palette dei miei lavori di ristrutturazione o restyling (a proposito, avete visitato la pagina dedicata alla mia consulenza su misura?), anzi.

Sono qui per dimostrare anche ai più scettici tra voi che gli interni arancio sono, oltre che possibili, anche belli ed esteticamente interessanti, a patto di trovare l’abbinamento cromatico più adatto alle diverse situazioni e necessità.

Vediamo tutto insieme, così da costruire man mano una galleria di riferimenti utili per i prossimi lavori e le idee da realizzare in casa.

Un avvertimento prima di proseguire. L’arancio di cui parliamo qui non è il pesca né l’ocra. È l’arancio pieno e maturo della frutta al sole, brillante e riconoscibile a distanza. Niente arancio nella sua versione pastello o anche appena desaturata, quindi.

[ io vi ho avvertito, ora decidete voi se andare avanti o no 🙂 ]

interni arancio e rosa: rassicuranti, morbidi e confortevoli

interni arancio: come curare gli abbinamenti di colore

styling Alessandra Salaris, fotografia Beppe Brancato via Hearst Home

L’arancio in abbinamento al rosa definisce interni dal mood rassicurante e visivamente confortevole e caldo. Questa soluzione cromatica è perfetta per chi, non pienamente convinto di osare con l’arancio negli interni della propria casa (il soggiorno, in particolare), vuole ammorbidirlo e sfruttare le potenzialità espressive delle sue sfumature rispetto alla luce naturale.

Questa, nell’ambiente scelto per l’esperimento arancio/rosa, deve essere abbondante e, se possibile, filtrata da schermature di colore neutro (delle leggere tende bianche sono perfette per lo scopo!).

interni arancio: come curare gli abbinamenti di colore

pitture Emulsion Matt Wilson & Morris | 1039 | 1041 | 1044 | 1054

ricapitolando > gli interni arancio e rosa sono

per gli amanti dei colori pastello ✔

per chi ama le sfumature più accese dell’arancio ✘

arancio e bianco per il bagno: energia e benessere

Impossibile non immaginare la sferzata di energia di una doccia mattutina in una nicchia rivestita in lucidissime piastrelle arancio. L’effetto è ancora più intenso se, a contrasto con la parete protagonista dell’ambiente, le altre sono neutre, preferibilmente bianche.

Il richiamo dell’abbinamento arancio/bianco è al Mediterraneo, ai suoi frutti, alle facciate delle case tinteggiate a calce, un po’ polverose, che si affacciano sul mare.

Per gli accessori e i tessili vi consiglio di attingere alla gamma degli azzurri e dei grigi chiari.

interni arancio: come curare gli abbinamenti di colore

piastrelle in colore Magenta della collezione Energy di Ragno

ricapitolando > gli interni arancio e bianco sono

per chi ama i colori solari che richiamano il Mediterraneo ✔

per chi ama i neutri e le sfumature polverose ✘

interni arancio e grigio, eleganti e minimal

Il grigio è capace di regalare all’arancio quell’allure elegante e sofisticato che, preso da solo, non gli attribuiremmo mai. Parlo, in particolare, dell’antracite o, nel caso del grigio chiaro, delle sue sfumature che virano leggermente verso la gamma degli azzurri.

La soluzione è perfetta per gli amanti degli interni scandinavi capaci di accogliere qualche contaminazione.

interni arancio: come curare gli abbinamenti di colore

pitture Emulsion Matt Wilson & Morris | 1082 | 1093 | 2019 | 1054

ricapitolando > gli interni arancio e grigio sono

per gli amanti degli interni scandinavi ✔

per chi cerca nell’arancio una sferzata di energia tutta mediterranea ✘

arancio e azzurro per interni vintage anni ’60

interni arancio: come curare gli abbinamenti di colore

immagine via IKEA Magazine

Potevate immaginarlo fin dall’inizio, credo.

Quando si parla di arancio, sottrarsi all’ispirazione sixties è impossibile. Sono sicura che più di una volta avete avuto sott’occhio le vecchie piastrelle decorate a motivi geometrici che rivestivano tanti bagni e cucine delle case degli anni ’60 e ’70.

L’arancio, in quei disegni, si trova spesso abbinato a due colori, oltre ai classici nero e marrone: il turchese e il giallo. L’accostamento è così attuale che molte aziende specializzate in rivestimenti propongono oggi, a catalogo, carte da parati e wallpaper di ispirazione vintage.

Allo stesso tempo c’è anche, in questo accostamento cromatico, un altro riferimento molto forte: quello all’etnico e all’esotico, reinterpretato in chiave boho – chic.

Il trio arancio/turchese/giallo è tra i miei preferiti anche se, per la sua caratterizzazione forte, decisa e visivamente ingombrante, lo limiterei a piccole porzioni di ambienti: angoli di lettura in soggiorno, spazi gioco per i bimbi, zona pranzo con credenza vintage in tema.

interni arancio: come curare gli abbinamenti di colore

pitture Emulsion Matt Wilson & Morris | 1060 | 1086 | 1035 | 1054

ricapitolando > gli interni arancio e turchese sono

per gli amanti del vintage ✔

per i minimalisti ✘

Nora


altri post per approfondire

INSTAGRAM
il mio mondo per immagini