outfit di tendenza e su misura per la casa
Stai leggendo

libreria frontale: come riordinare i libri in un m...

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

libreria frontale | un’idea per gli amanti dei libri

So che non sono sola. Me ne sono resa conto qualche giorno fa mentre giravo per il reparto librerie di Ikea. Molti, come me, hanno seri problemi a conservare i propri libri ben ordinati e, soprattutto, a ritrovare in fretta il volume che, in un determinato momento, sembra essere diventato indispensabile per la propria sopravvivenza.

In soggiorno ho una parete occupata di ben cinque moduli di scaffali con i libri in doppia fila e, a volte, mi viene fuori un desiderio preciso: sistemare di fronte a me, in bella vista, i libri che amo di più. Sono sempre gli stessi e, per la maggior parte, si tratta di volumi illustrati o di libri di fotografia d’architettura.

E così, quando mi sono imbattuta nel post della mia amica Valentina di A misura di bimbo dedicato alla libreria frontale per bambini, non ho potuto fare a meno di pensare: e se in soggiorno, per i miei volumi preferiti, adottassi una soluzione di questo tipo?

Certo, la libreria frontale riservata alla collezione dei miei best of dovrebbe occupare uno spazio abbastanza ridotto, considerando il fatto che ho un soggiorno già abbastanza congestionato. L’ideale sarebbe posizionarla vicino alla mia poltrona preferita, ma ancora non ho le idee chiare. Credo che sarà meglio mettere tutto nero su bianco e, con pazienza, sistemare la libreria in pianta; sarà sufficiente anche un disegno abbozzato con un paio di misure di riferimento.

Per oggi, intanto, metto insieme un po’ di immagini di ispirazione; spero possano essere utili anche a voi, nel caso abbiate a che fare con il mio stesso problema di accumulo compulsivo di libri.

libreria frontale | un’idea per riempirla e tenerla aggiornata

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

A questo proposito, un po’ fuori tema, vi segnalo un’iniziativa che non potrà che aggravare le nostre rispettive situazioni. 🙂

Dovete sapere che ogni sabato avete un appuntamento in edicola. Repubblica e L’Espresso, infatti, curano l’uscita di una collezione di trentasei volumi dedicati all’inizio del nuovo secolo. Tra i grandi classici del Duemila, tra l’altro, c’è anche il mio amato Ogni cosa è illuminata di Jonathan Safran Foer, oltre a titoli di autori che ormai siamo abituati a considerare parte del nostro patrimonio culturale contemporaneo: Mordecai Richler, Emmanuel Carrère, Haruki Murakami, Elizabeth Strout, Niccolò Ammaniti, Jonathan Franzen, Roberto Saviano, Alice Munro, David Grossman.

Ogni volume costa solo 9,90 euro (oltre al prezzo del quotidiano) e, se perdete l’appuntamento del sabato in edicola, sappiate che potete recuperare gli arretrati con una semplice richiesta da inoltrare a partire dal sito dedicato.

libreria frontale | idee da rubare

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

libreria frontale| immagine via Bloesem Design

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

libreria frontale| immagine via Vosge Paris

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

libreria frontale| immagine via Apartment Therapy

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

libreria frontale| immagine via Stylizimo Blog

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

libreria frontale: come riordinare i libri in un modo alternativo

libreria frontale | immagine via Stylizimo Blog

Nora

Buzzoole


altri post per approfondire

INSTAGRAM