Outfit di tendenza e su misura per la casa
Stai leggendo

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

 

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Quest’anno, durante la mia passeggiata al Festival del Verde e del Paesaggio all’Auditorium a Roma, non avevo con me il mio fotoreporter del cuore, intento a riprendersi dal pigiama party della notte prima con gli amici settenni.

Io, occhiali da sole inchiodati al naso (efficace maschera anti occhiaie) e sorriso stampato in faccia, ho percorso le terrazze, inondate di un sole estivo, con il passo pigro del weekend e della mamma reduce dall’organizzazione dei predetti bagordi infantili. Non è che si può sempre correre come al Salone, eh.

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Dico che la mia passeggiata è stata pigra – e di conseguenza molto piacevole e ricca – perché, nel percorso, non ho studiato nulla. Me la sono goduta e basta.

Ho catturato immagini di installazioni, fiori, colori, arredi per l’outdoor, righe, verde come veniva e, con questo metodo – ops! Con questa assenza di metodo! – mi accorgo di aver raccolto in realtà un bel mucchio di idee per la nuova stagione. Quella che, di qui a brevissimo, ci farà scoprire le spalle, abbronzarle e tirar fuori costumi da mare e abiti leggerissimi.

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Ho iniziato curiosando all’interno del Méxicobarragántaco, il giardino intimo, inaccessibile, introverso, che Elias Torres e José Antonio Martínez Lapeña distillano dall’insegnamento di Luis Barragán e fanno rivestire, nel guscio colorato interno, da una pianta rampicante originaria del Messico.

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Ho ripassato, con le dita, le incisioni riportate sui tavoli di Italian Selfies; marmo di Carrara ombreggiato da chiome di olivi (Ciriaco Campus e Alberto Abruzzese).

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Ho incontrato, come l’anno scorso, le belle ceramiche dei Banchi 141: handmade e colore dosato a dovere.

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Ho curiosato ne Il Giardino Stupefacente di Maria Elena Marani, divertendomi a fotografare il recupero di vecchi cerchioni al nuovo uso di fioriere.

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Da Unopiù ho assaporato, prima dell’inizio della stagione, il gusto del mare; cabine, righe, materiali naturali.

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Ho scelto i miei preferiti tra i Balconi per Roma:

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

5 p.m di Davide Di Meglio, Francesca Ugolini e Maria Giulia Rubeca;

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Le balcon – à – habiter di Francesco Ticchiarelli, Chiara Maccari e Giuseppe Domicoli (una macchina per abitare formato outdoor costruita su tubi e raccordi idraulici);

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Reflection of/about space di Alessandra Scaramozzino.

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

E poi, com’era prevedibile, mi sono persa nei colori del Festival: sole a picco, profumi intensi e speranze di rinascita e crescita. Il toccasana del fine settimana.

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

[LMR Rive Gauche]

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

[LMR Rive Gauche]

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

[Babington]

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

[Babington]

Festival del Verde e del Paesaggio 2015

Nora


altri post per approfondire

INSTAGRAM