Stai leggendo

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

È in corso oggi e domani, dalle 13 alle 20, la seconda edizione di ARCHITECT@WORK Roma. Il format, sperimentato già con grande successo a livello internazionale, si configura come una sorta di fiera light, in cui gli spazi e i tempi sono più dilatati e meno concitati rispetto alle manifestazioni a grande scala.

L’ho visitata oggi durante due ore inaspettatamente libere e – devo confessarlo – per una volta sono uscita da una fiera senza avere nella testa una mole indomabile di informazioni. Ho guardato con cura gli stand di alcuni espositori, ho fatto qualche incontro piacevole e anche, semplicemente, mi sono fermata a fotografare quello che più catturava la mia attenzione.

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

Sono comunque tornata a casa con qualche idea nuova e, soprattutto, con la sensazione di aver consolidato ancora il rapporto tra la me blogger e la me architetto; un trend in continua crescita e miglioramento, punteggiato da alcune esperienze positive, come quella vissuta a Ponzano Veneto con Vasco Group Italia appena un mese fa.

Le informazioni che raccolgo per la mia ricerca progettuale, insomma, si rivelano utili anche al momento di veicolarle su queste pagine e spero che con il tempo possano costituire anche per voi che mi leggete ♥ un bagaglio interessante e utile da consultare.

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

Prima di mostrarvi delle immagini della mia visita a ARCHITECT@WORK Roma, ecco qualche numero dell’ultima edizione italiana, che ha avuto luogo a Milano lo scorso 23 e 24 novembre 2016:

  • 156 espositori di prodotti innovativi, rigorosamente selezionati da una commissione tecnica di architetti e interior designer
  • 3.315 visitatori, tutti professionisti del settore design e architettura, per la maggior parte pre – registrati online all’evento

 

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

È importante poi sottolineare alcuni fattori che rendono davvero la visita piacevole e produttiva:

  • il layout degli stand e dell’esposizione è omogeneo e ben strutturato, visivamente rilassante e con percorsi facilmente individuabili e gestibili
  • tra una corsia e la successiva sono collocate aree di sosta e spazi di ristoro, fluidamente integrati nei percorsi di visita e organizzati in modo da non creare congestione o eccessivo affollamento (se vi sembra poco, significa che non siete assidui frequentatori di mostre o fiere di settore!)
  • lo spazio riservato ai seminari previsti a calendario a corredo della parte espositiva è ben separato dal resto e segnalato lungo i percorsi di visita

 

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

ARCHITECT@WORK Roma | l’illuminazione delle zone bar è realizzata da Masiero

Esperienza davvero positiva quella di oggi, dunque.

Se siete interessati a visitare ARCHITECT@WORK Roma vi segnalo alcuni informazioni utili:

dove > Fiera di Roma / ingresso est
quando > 11 e 12 ottobre 2017 dalle 13 alle 20
come > registrazione online per l’accesso gratuito (il codice può essere richiesto scrivendo una mail a italy@architectatwork.com)

ARCHITECT@WORK Roma | must see

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

Vasco Group Italia | post dedicato qui sul blog > spazio comfort: quando l’abitare regala benessere e felicità

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

Panzeri | tra qualche giorno vado a visitare qui a Roma la loro installazione presso la Palestra Freetime Sporting Club

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

Élitis

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

Bisazza

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita 

Marazzi | con la collezione Grand Carpet disegnata da Antonio Citterio e Patricia Viel, reduce dall’ultimo Cersaie

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

Nobili Rubinetterie

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

ARCHITECT@WORK Roma: vi racconto la mia visita

Dedar

Nora


altri post per approfondire

INSTAGRAM
il mio mondo per immagini