Stai leggendo

5 strumenti indispensabili per la beauty routine d...

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

La mia (dis)organizzazione domestica è appesa a un filo. Sembra quasi che una maledizione mi colpisca quando faccio passi avanti nel mio lavoro fuori casa. Irrimediabilmente, man mano che i risultati professionali positivi si succedono uno all’altro, l’ordine e la pulizia della casa seguono il percorso inverso. In pratica mi va bene una cosa e l’altra diventa un disastro.

Incrocio dita e tutto il resto, ma questo 2018 si è aperto per me con delle super novità legate al blog e al mio lavoro offline di architetto.

Ogni giorno, quando mi metto al PC, sono davvero felice di quello che vedo scorrere davanti ai miei occhi, tanto più che mi succede dopo un periodo in cui, complice lo stress, avevo invece ceduto a pensieri negativi e a un malumore tale da stare lontana proprio dalle stesse pagine di design outfit che oggi mi regalano tanti sorrisi.

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

Tornando alla mia casa, insomma, mi rendo conto di due cose in particolare:

  • si sta avvicinando il fatidico momento delle pulizie di primavera che, secondo tradizione, dovrebbero far tornare ogni stanza al suo splendore originario, fino al più remoto degli angoli, e io non posso – davvero, non devo – ignorare questo richiamo della natura
  • devo assolutamente cercare di organizzare una sorta di beauty routine (sì, proprio come quella che vi propone con una certa insistenza la vostra estetista, amiche, quando avete il coraggio di varcare la soglia del suo negozio) per la mia casa, in modo da non farla cadere nel solito caos profondo da cui, ogni volta, è sempre più difficile e lungo risollevarla

 

A queste due cose – che ho metabolizzato nel momento stesso in cui le scrivevo – so di doverne aggiungere una terza:

  • per fare tutto – pulizie di primavera e beauty routine – ho bisogno degli strumenti giusti; ne sono assolutamente certa

 

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

Prima di andare avanti specifico che sono una che si entusiasma davanti allo scaffale del supermercato pieno di flaconi di detersivo per ogni possibile uso: il bagno, la cucina, il legno, l’acciaio, i vetri delle finestre. L’idea della casa pulita mi fa brillare gli occhi; l’idea di doverla pulire da sola un po’ meno.

Premetto pure che (purtroppo) sono una perfezionista e una maniaca del controllo. Se quindi decido di dedicarmi a qualcosa – scrivere un blogpost oppure, come in questo caso, alle pulizie domestiche – non ritengo di aver portato a termine il mio compito se tutto non è assolutamente rispondente a quanto mi aspetto. Sono malata (e soffro pure di un lieve disturbo ossessivo compulsivo, forse).

Detto tutto questo sono ormai pronta a stilare con voi una lista di 5 must have per la beauty routine che dicevamo. Per alcuni prodotti potete senz’altro pensare all’acquisto immediato; per altri – in particolare uno – potete invece pensare di raccogliere il budget necessario in uno specifico periodo di tempo. Il suo acquisto è fondamentale, ve lo garantisco. 🙂

Ora iniziamo con la lista!

lo shopping per la beauty routine della casa

1 | i detersivi giusti, né tanti né pochi

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa | i detersivi giusti, né tanti né pochi

Vi dicevo qualche riga fa che, essendo un’entusiasta ammiratrice del reparto detersivi del supermercato, lasciata libera li acquisterei tutti. Ma, dopo anni nei quali riconosco di aver sprecato soldi e spazio per i flaconi più diversi, ho fatto un esame di coscienza approfondito e sono giunta a questa conclusione: il numero di detersivi sufficiente a tenere pulita la casa si conta sulle dita di una mano sola.

Facciamo un breve elenco:

  • detersivo per i piatti, a mano e in lavastoviglie: è sufficiente acquistare un flacone di quello per lavare a mano e, per l’uso in lavastoviglie, abbatterne la schiumosità diluendolo con dell’aceto di mele, in una proporzione di 50% e 50%
  • detersivo per i pavimenti e per le superfici dure: in commercio esistono molti prodotti versatili, capaci di assolvere a un compito o all’altro semplicemente variando la percentuale di diluizione in acqua
  • detersivo per il bucato: come per i piatti, anche per il lavaggio del bucato esistono prodotti con formule poco schiumose adatte a entrambi gli usi

 

Per tutto il resto – ad esempio la pulizia dei vetri, la disinfezione di oggetti e superfici ecc. – potete di sicuro contare sull’aiuto di alcuni ingredienti base da utilizzare in modi diversi:

  • l’aceto bianco, ottimo per sgrassare e far brillare le superfici
  • la candeggina, ottima sia per la pulizia della casa che per la rimozione delle macchie più ostinate dal bucato
  • il bicarbonato, per il cui uso, in combinazione con altri ingredienti naturali, faccio sempre riferimento a un interessante articolo pubblicato sul magazine greenMe

2 | gli accessori perfetti

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa | gli accessori perfetti

Dopo anni nei quali ho riciclato ogni possibile scampolo di stoffa per destinarlo alla sua nuova vita di accessorio per la pulizia, mi sono rassegnata a un’evidenza: quella che, senza gli accessori giusti, tutta l’operazione faccende domestiche diventa più lunga e complicata.

Se non la pensate così, vi prego di focalizzare per un attimo la vostra mente sull’infinita serie di pelucchi che uno straccio non adeguato può lasciare sulla superficie di uno specchio o di un mobile laccato. 😀

E, se passiamo al settore lavaggio pavimenti, ho finalmente maturato una consapevolezza: il mocio migliore è quello in microfibra, super assorbente e dotato di strisce esterne molto ampie per coprire in una sola passata una superficie maggiore.

3 | il robot aspirapolvere autonomo

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa | il robot aspirapolvere autonomo VR 302 di Vileda

Avete presente quando vi dicono mai più senza questo o quest’altro? Bene. Il mio mai più senza per la beauty routine della casa è di sicuro il robot aspirapolvere autonomo.

Ho in casa il VR 302 di Vileda e da quando, ogni giorno, lo vedo aggirarsi in piena autonomia per le diverse stanze, la mia coscienza rispetto alle faccende domestiche è molto più pulita di prima. Anche la casa è molto più pulita di prima, ok.

Devo ammettere che, prima di averlo provato, ero piuttosto perplessa sul suo funzionamento. Immaginavo che, per far sì che le pulizie filassero lisce, la mia casa avrebbe dovuto essere uno di quei loft semi vuoti, ordinatissima e priva di qualsiasi ingombro sul pavimento.

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

Ora, dopo aver testato il VR 302 nel mio appartamento di Roma, so che lui si muove autonomamente senza problemi, ostentando quasi una sorta di indifferenza al mio caos tenuto a bada con difficoltà. Prima di farlo entrare in funzione, però, uso alcuni accorgimenti:

  • raccolgo giocattoli e altri oggetti lasciati in giro dai bimbi e dal resto della famiglia (e questa è una buona occasione anche per fare una cernita di eventuali cose da buttare)
  • tolgo dal pavimento i tappeti più spessi (quelli meno spessi li pulisce, superando senza problemi il dislivello con il pavimento). Avete presente quello in palline di feltro di Sukhi che è uno dei miei preferiti? Il robot non ci va molto d’accordo; non riesce a scavalcarlo e lo vede come un ostacolo. Lo tiro su, quindi, e ne approfitto per pulirlo per bene
  • se ho tempo, raduno negli angoli gli accessori e i complementi che fanno parte dell’arredo delle varie stanze; se ho proprio voglia di esagerare, metto le sedie ribaltate sopra il tavolo, in cucina e in soggiorno

 

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

Fatto tutto questo, accendo il robot e lui parte, sereno e tranquillo, pronto ad assolvere al suo compito di pulire per bene i pavimenti di casa. I miei, tanto per capirci, sono quelli tipici di un appartamento della fine degli anni ’60, uno diverso dall’altro per ogni stanza: marmo, ceramica, parquet.

Per mantenere fede all’origine sixties, casa mia è anche una di quelle nelle quali i corridoi distribuiscono le camere in un modo abbastanza articolato. All’inizio, per questo motivo, avevo paura che il VR 302 non riuscisse a destreggiarsi tra una e l’altra e che, a un certo punto, si perdesse. E invece non è così.

Sul libretto d’istruzioni c’è scritto chiaro e tondo che il robot ha, nella fascia laterale posta tutta intorno alla sua sagoma circolare, un dispositivo a infrarossi capace di individuare gli ostacoli. In pratica non va mai a sbattere, può ruotare su se stesso e, cosa ancora più bella, quando la sua batteria è scarica, raggiunge da solo la sua dock station per fare il pieno di nuove energie.

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

Che altro dirvi? Facilissimo da programmare e utilizzare, raccoglie lo sporco in una vaschetta removibile dotata di filtro che, ogni tanto, va svuotata e pulita; niente di troppo complicato, comunque.

Il prezzo del robot VR 302 si aggira intorno ai 300 euro e, con il senno di poi, posso dire con assoluta certezza che sono soldi ben spesi, per la beauty routine della casa e per la vostra salute mentale! 🙂

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

4 | un manuale per le pulizie di casa

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa | un manuale per le pulizie di casa

La pianificazione è tutto, sappiatelo. 🙂

Scherzo ma neanche tanto, eh. Programmare le varie attività, infatti, non è importante solo in relazione al proprio lavoro fuori casa, ma anche rispetto all’incombenza delle pulizie.

E visto che, oltre a essere la precisina perfezionista che vi dicevo, sono anche una terribile incostante, ho deciso tempo fa di acquistare alcuni libri che mi dicessero come organizzare il tempo da dedicare alle faccende domestiche.

Oltre all’imperdibile Metodo di Marie Kondo, ho scovato in rete questi volumi qui:

  • Becky Rapinchuk, Il metodo rivoluzionario per pulire la tua casa in soli 10 minuti al giorno, Newton Compton Edizioni; l’autrice è la curatrice del blog Clean Mama e le pagine di questo piccolo manuale, da sfogliare anche un po’ con il sorriso sulle labbra, suggeriscono una serie di trucchi per rendere le pulizie semplici e veloci, ben inserite all’interno della nostra routine quotidina (minimo sforzo massimo risultato, insomma)
  • Cindy Harris, Una casa perfetta. Guida pratica per la gestione quotidiana e la pulizia della casa, Luxury Books; il manuale, rilegato a spirale e con le pagine belle spesse, comodissimo da sfogliare, è un concentrato di soluzioni pratiche per organizzare e pulire a fondo ogni ambiente della casa, grande o piccola che sia
  • Courtney Hartford, Manuale di pulizie del Ninja; una raccolta semiseria di consigli per far brillare la casa in velocità

5 | una crema per le vostre mani

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa

5 strumenti indispensabili per la beauty routine della casa | una crema per le vostre mani

Una crema per le vostre mani, una tazza di tè, una breve pausa avvolte nella coperta preferita. Scegliete qualcosa che, al termine della sessione di pulizie domestiche, possa costituire un premio per il lavoro fatto, una coccola per voi dopo le coccole riservate alla casa.

Nora


altri post per approfondire