carta da parati decorativa per ogni stanza: pattern e colori

carta da parati decorativa per ogni stanza: pattern e colori

Il blog, come sapete, è in stretta connessione con quello a cui lavoro nella mia vita offline, come architetto. Ed è per questo che, dovendo scegliere per un nuovo progetto di interni alcuni tipi di carta da parati decorativa per i diversi spazi di un appartamento, ho pensato di condividere qui con voi il gioco di pattern e colori che ha invaso il mio soggiorno alcuni giorni fa.

So di lavorare meglio quando riesco a toccare con mano i materiali e, se ho dei campioni a disposizione, sono la progettista più felice del mondo. Li prendo, li combino tra loro e, utilizzando scampoli di tessuto, ritagli e palette di colori, cerco di trovare gli abbinamenti più convincenti da proporre ai miei committenti.

La challenge di oggi, appunto, è trovare i colori perfetti da accostare ad alcuni campioni di carta da parati decorativa che mi sono fatta spedire via posta da Carta da parati degli anni ’70, sito di e-commerce dal catalogo pressoché infinito, ben organizzato per categorie, stili, caratteristiche principali dei prodotti. Qui su design outfit ne avete già sentito parlare a proposito delle decorazioni geometriche da parete e del design scandinavo, vi ricordate?

carta da parati decorativa per ogni stanza: pattern e colori

Ma, dal punto di vista operativo – mi chiederete – come ti sei organizzata per trovare le combinazioni perfette?

Ecco:

  • ho radunato sul tavolo del soggiorno tutti i campioni di carta da parati decorativa ricevuti e alcuni scampoli di feltro colorati (li apprezzo tantissimo per il loro colore pieno e netto, capace di suggerire a prima vista una possibile finitura a parete o, addirittura, un tessuto da rivestimento per imbottiti o accessori)
  • mi sono procurata un po’ di materiale di lavoro: spago, nastro adesivo di carta, mollette di legno
  • ho liberato una delle pareti del soggiorno (il mio laboratorio, visto che è spazioso e luminoso), lasciandola bianca e pronta per farmi ragionare per bene
  • ho dato inizio al lavoro creativo, componendo i diversi campioni con i colori che avevo a disposizione, semplicemente appendendoli a parete
  • ho fotografato ogni combinazione, così da avere un riferimento utile per proseguire il lavoro (non so voi, ma io dimentico sempre quello che decido di volta in volta e con le foto, in pratica, prendo appunti)

carta da parati decorativa per casa: quale scegliere per i vari spazi

Con in mano otto diversi campioni di carta da parati, ho trovato quattro combinazioni di pattern e colori, una per ciascun ambiente della casa: soggiorno, camera da letto, camera dei bimbi e ingresso / disimpegno. Le vediamo insieme?

Per ciascuna combinazione vi riporto, come riferimento, il nome del prodotto e un’immagine da catalogo. Se decidete di fare shopping, insomma, avete tutto quello che vi serve per partire bene 🙂

pattern e colori per il soggiorno

carta da parati decorativa per ogni stanza: pattern e colori

carta da parati decorativa | pattern e colori per il soggiorno

carta da parati decorativa per ogni stanza: pattern e colori

carta da parati decorativa Milva (a sx) e Ancasi (a dx)

pattern e colori per la camera da letto

carta da parati decorativa per ogni stanza: pattern e colori

carta da parati decorativa | pattern e colori per la camera da letto

carta da parati decorativa per ogni stanza: pattern e colori

carta da parati decorativa Tomoko (a sx) e Satis (a dx)

pattern e colori per la camera dei bimbi

carta da parati decorativa per ogni stanza: pattern e colori

carta da parati decorativa | pattern e colori per la camera dei bimbi

carta da parati decorativa per ogni stanza: pattern e colori

carta da parati decorativa Little Stars (a sx) e Mangalis (a dx)

pattern e colori per l’ingresso / disimpegno

carta da parati decorativa per ogni stanza: pattern e colori

carta da parati decorativa | pattern e colori per l’ingresso / disimpegno

carta da parati decorativa per ogni stanza: pattern e colori

carta da parati decorativa Majana (a sx) e Matisse (a dx)

Mi chiamo Nora Santonastaso, abito a Roma e ho una doppia vita lavorativa, da architetto e da design blogger. Queste due professioni riescono ad andare d’accordo perché hanno qualcosa in comune di davvero molto importante: la casa, intesa come cuore della vita privata e delle emozioni più intime.